placeholder_200x200

Blog

12/11/2020

Perché monitorare gli hashtag di una campagna social?

Anche gli hashtag possono aiutare il tuo brand a diventare popolare e aumentare il tuo business. Scopri come.

Una buona strategia di marketing prevede la cura delle campagne social dall’ideazione fino al risultato concreto. 

Osservare come agiscono le tattiche messe in atto è un passaggio cruciale. Come fare? Monitorando gli hashtag. 

Il meccanismo, però, funziona anche all’inverso. Per costruire una campagna social efficace bisogna monitorare gli hashtag. 

Dunque il monitoraggio ha un duplice vantaggio: aiutarti a comprendere come stanno procedendo le campagne attive e impostare al meglio quelle future. 

Cos'è un hashtag?

L’hashtag, ormai lo conosciamo tutti, è un’etichetta che identifica un tema cui fanno riferimento post, foto e contenuti vari. 

Nato su Twitter, è oggi usato in molte altre piattaforme, in primis Instagram e Facebook. 

Inoltre, è ufficialmente entrato nel linguaggio comune e nel mondo dei media. Non è raro usarlo anche in modo ironico all’interno di una discussione personale. 

Quello che vogliamo sottolineare adesso è che l’hashtag è diventato un elemento importante del marketing pubblicitario.

20-11-12 Monitorare gli hashtag_img_1

Quali sono le caratteristiche dell'hashtag?

L’hashtag è un canale di comunicazione molto forte e incisivo nel mondo del web. 

I tre aspetti che lo contraddistinguono e lo rendono così proficuo per una campagna di marketing sono:

  1. viralità: l’hashtag può diventare virale in poco tempo e determinare il successo di chi l’ha creato; 
  2. selezione: l'hashtag permette di inserirsi in un determinato tema e di conseguenza di essere trovato per ricerche specifiche e affini;
  3. interazione: l'hashtag, se usato nel modo giusto, permette di farti pubblicità tramite tutti gli utenti del social che lo useranno, senza neanche doverlo chiedere.

Per gestire una campagna social, però, bisogna conoscerne il sistema. E tu sai usare gli hashtag?

Come si usano gli hashtag?

Partiamo da un piccolo ripasso per non incappare in errori. 

  • Meglio usare hashtag popolari ma non troppo, per non confondersi nella mischia.
  • Utilizza allo stesso tempo hashtag generici e hashtag specifici.
  • Crea hashtag originali e semplici.
  • Preferisci hashtag brevi.
  • Non esagerare con l’inserimento delle etichette. 

Ecco, basta giusto qualche accortezza per creare una campagna di successo.

New call-to-action

Perché monitorare gli hashtag è fondamentale per il successo della tua campagna?

Dobbiamo pensare agli hashtag come a delle keyword dei social. Una buona keyword rende un articolo popolare e un buon hashtag può rendere un marchio popolare

Ma è sufficiente inserirli e basta? 

Purtroppo no, se vuoi avere dei risultati sui social utili per la tua attività, non è sufficiente inserirli e abbandonarli. Bisogna fare una scelta ponderata e controllarla in fase d’azione. 

Seguire l’andamento di una campagna social monitorando gli hashtag ti permetterà sia di comprendere l’incidenza della campagna stessa, sia di valutare eventuali errori da non riprodurre nella successiva.

Ma non è finita qui, ecco qualche altro vantaggio per il tuo business:

  • ti aiuta a comprenderne la popolarità e il valore di visualizzazione,
  • valuta l’engagement,
  • permette di individuare quali influencer lo stanno usando,
  • fornisce le informazioni demografiche delle persone che lo usano.

In altre parole, monitorare gli hashtag ti consente di avere un controllo interno alla dinamica della campagna e ricavarne informazioni:

  • esterne, sull’efficacia del brand,
  • interne, sugli utenti influenzati dall’hashtag e quindi probabili clienti futuri. 

Queste informazioni ti saranno utilissime per incentivare la strategia di marketing. 

20-11-12 Monitorare gli hashtag_img_2

Quali strumenti usare per monitorare gli hashtag?

Certo, ce lo chiediamo tutti: come faccio a monitorare gli hashtag? Basta usare qualche strumento a disposizione di tutti.

Guardiamone insieme qualcuno.

Brand 24

Brand 24, con un’interfaccia simile a Google Analytics, permette di analizzare i movimenti dell’hashtag a livello globale sul web (siti, blog, social, ecc.).

Hashtagify

Dedicato soprattutto agli utilizzatori di Twitter, ti permette di fare una ricerca degli hashtag, per valutare la popolarità (sia nel tempo, sia recente), le tendenze del mese e della settimana ed eseguire un’analisi completa del profilo. 

Inoltre, puoi tracciare il tuo account Twitter, così come quello di un altro utente per studiare la concorrenza. Questo tool è a pagamento.

20-11-12 Monitorare gli hashtag_img_3

Talkwalker

Questo strumento ha una versione base gratuita, con la quale puoi controllare i dati sul tuo account e ricavare informazioni sulle persone che usano il tuo hashtag.

Tagboard

Questo tool offre una visione globale sull’influenza del tuo profilo, ma anche di quello di altri account. 

Consente anche di creare direttamente delle campagne sui dati registrati ed è uno degli strumenti usati da grandi aziende e brand famosi.

Social Searcher

Si tratta in realtà di un motore di ricerca col quale potrai monitorare tutte le piattaforme social e tracciare tutto il contenuto prodotto sulla tua azienda.

Questi sono solo alcuni degli strumenti per monitorare gli hashtag di una campagna social. 

Affiancali anche a valutazioni dirette sul campo: osserva come si comportano i profili più seguiti e i brand più famosi. 

E ricorda, non si tratta di copiare ma di prendere ispirazione.

New call-to-action
Infine, non dimenticare che con gli hashtag si possono creare delle vere e proprie campagne “gestite” dagli utenti.

Questo aspetto è forse tra i più interessanti. Poter creare qualcosa di vivo e unico con un intervento diretto e partecipe da parte del pubblico social è davvero utile per il tuo brand. 

Campagne di questo tipo hanno un risultato davvero notevole. Per poterle attuare è bene avere già un discreto seguito, oltre a proporre qualcosa di molto originale e divertente.

Anche in questo caso, non dimenticare di monitorare i tuoi hashtag, creando delle campagne ad hoc, per diventare un brand di grande successo.

New call-to-action

Contattaci