Blog

22/11/2018

Video: come si fa pubblicità al cinema, a livello pratico?

Se l’idea di promuovere la tua azienda al cinema ti piace, guarda il video che spiega che cosa succede dal momento in cui contatti l’agenzia alla proiezione del tuo spot sul grande schermo.

Hai diversi canali di comunicazione tra cui scegliere, per incuriosire un pubblico target sui tuoi prodotti o servizi. In altre parole, esistono modi diversi per fare pubblicità. Il cinema, ad esempio, tiene incollati gli spettatori sul grande schermo: per una frazione di tempo piuttosto lunga, la loro attenzione è focalizzata sul susseguirsi di immagini, senza distrazioni.

Se decidi di fare pubblicità al cinema, sai che il tuo messaggio promozionale sarà l’assoluto protagonista per una buona manciata di secondi. Quelli necessari a farti ricordare, a potenziare la tua strategia di brand awareness. Una possibilità da valutare seriamente, no?

Valuta anche la nostra offerta speciale: uno spot gratuito, doppiaggio audio incluso.  

Richiedi l'offerta speciale

 

Come puoi fare pubblicità al cinema

Mettiamo che tu voglia iniziare a pianificare una campagna cinema. Sai già che cosa devi fare? Hai ben chiaro il percorso che ti aspetta? Sciogli subito tutti i tuoi dubbi: prenditi un paio di minuti per guardare questo video che illustra i passaggi principali, dal primo contatto con la concessionaria di pubblicità alla proiezione dello spot in sala.

 

 

La tua pubblicità al cinema in 10 passaggi

Riassumiamo quello che hai appena visto in dieci semplici punti chiave:

1. fai un po’ di ricerca e contatta una concessionaria di pubblicità con esperienza nel settore cinema. Trova quella che riesca a seguirti al meglio; il settore cinema è unico nel suo genere e richiede competenze specifiche;

2. comunica le tue necessità al commerciale e richiedi un pacchetto economico personalizzato, in base al tuo obiettivo. Concorda insieme a lui la lunghezza dello spot in secondi, i cinema e il numero di sale per ogni cinema scelto, la durata del contratto;

LEGGI ANCHE: Come vanno fatti gli spot pubblicitari? Tutti i passaggi

3. stabilisci la data di consegna dello spot finito;

4. aspetta di essere a tua volta contattato dai videomaker della concessionaria di pubblicità. Per realizzare lo spot, ti viene richiesto il logo e altre immagini in alta risoluzione che descrivono in modo chiaro la tua attività;

LEGGI ANCHE: Che cos'è e come aumentare la brand awareness aziendale?

5. mentre sei impegnato a gestire la tua impresa, i copywriter dell’agenzia scrivono lo script per il tuo spot. Lo script è la sceneggiatura che abbina le immagini al voice over (parlato);

6. nel frattempo gli speaker professionisti registrano in studio di doppiaggio. Puoi scegliere tra voce femminile o maschile, in base all’effetto che vuoi ottenere o al pubblico che vuoi raggiungere. Insieme alla voce puoi anche chiedere di aggiungere effetti sonori;

LEGGI ANCHE: Nuovi clienti con la pubblicità al cinema: il caso Nuova Ottica

7. scegli accuratamente anche la base musicale, che da sola è in grado di creare un’atmosfera precisa e dunque cambiare il senso della tua pubblicità. Lasciati consigliare dal referente dell’agenzia;

8. nella fase di montaggio, i videomaker scelgono come animare le immagini e i testi per comunicare al meglio il messaggio promozionale. Lascia che ad occuparsene siano gli esperti della tua agenzia;

LEGGI ANCHE: Fare brand awareness con la pubblicità al cinema: il caso Terme di Giunone

9. approva lo spot finito oppure, se non sei convinto, invia al referente correzioni e modifiche;

10. vai al cinema e goditi il tuo spot in sala. Se a seguirti è stata una concessionaria di pubblicità organizzata e strutturata, non hai affidato altri compiti a terzi - dalla raccolta dei primi materiali alla prenotazione dello spazio sul grande schermo, tutto il lavoro è stato a carico di una sola agenzia.

Richiedi l’offerta speciale pensata per te

Contattaci