Blog

21/12/2020

Perché la video strategy aiuta il tuo brand?

Tutti i benefici dell’utilizzo dei video aziendali nella comunicazione e nel marketing della tua attività.

Vuoi raccontare il tuo brand? Condividere un messaggio con il tuo pubblico? Ma non vuoi finire nel dimenticatoio o, ancora peggio, non arrivare alle persone?

Per colpire non solo sul fronte dei contenuti, ma anche su quello emozionale e generare un impatto memorabile negli spettatori puoi affidarti ai video

Ti aiutano con il corporate storytelling, con l’awareness del tuo brand e, ovviamente, con l’aumento delle vendite e dei guadagni.

Insomma una miriade di vantaggi non trascurabili per il tuo business. Addentriamoci alla scoperta di tutti i benefici che una video strategy studiata ad hoc può offrirti.

Cos’è la video strategy?

Molto semplicemente, la video strategy è uno strumento di content marketing. Si traduce nella creazione di contenuti video che parlano del tuo brand, di come lavori o nello specifico di un prodotto o servizio.

Definire una video strategy significa decidere quali contenuti video promuovere, come comunicarli, con quale frequenza pubblicarli e anche su quali supporti proporli alla tua audience.

Il tutto sempre tenendo ben presente il tuo obiettivo finale e integrando al meglio con tutto il tuo piano di comunicazione e marketing.

Un mezzo dalle ampie potenzialità e in continua crescita. Se ancora non ci credi, analizziamo alcuni dati proprio sui risultati che un video può fornirti.

I video funzionano davvero?

Elemento rivoluzionario del content marketing, quella che fino a pochi anni fa era considerata il futuro della comunicazione, oggi è una realtà. Sempre più solida e ancora di grandi potenzialità e possibilità.

I video non solo sono diventati una pratica consolidata e fruttuosa per i brand, ma promettono ancora di portare tanti benefici.

Non è solo una percezione dell’esperienza quotidiana, prova a pensare a quanto tempo ti soffermi ogni giorno a guardare video da YouTube o da altri social, ma un fatto concreto come evidenziato dal report The State of Video Marketing 2020.

Dati alla mano, ecco cosa dichiarano le aziende che si avvalgono del supporto dei video nella loro strategia:

  • di aver aumentato il traffico al sito web (87% delle aziende),
  • un miglioramento della permanenza delle persone sulle pagine del sito (81%),
  • di sperimentare uno strumento efficace per la lead generation (83%),
  • un incremento delle vendite (80%),
  • una maggiore comprensione dell’attività del brand da parte degli utenti (95%).

E i clienti, come la pensano? Bastano due dati:

  • il 96% ha dichiarato di usare i video per avere maggiori informazioni e dettagli su prodotti o servizi,
  • il 74% ha affermato che ha scelto di comprare proprio dopo aver guardato un video.

Solo con questi pochi numeri è facile vedere come i video portino un grandissimo valore alla tua azienda, aiutandoti nella conquista dei tuoi obiettivi di business.

Ed ecco perché la quasi totalità delle aziende che già si affida a questo strumento continuerà su questa strada. 

E tu, sei sicuro di volerne fare a meno? Vuoi forse farti scappare un ritorno così positivo per il tuo lavoro e rischiare di essere superato dalla concorrenza?

Articolo_VideoStrategy_img_1

Quali sono i vantaggi di una video strategy?

Le percentuali che abbiamo appena visto ci hanno già dato un quadro degli effetti positivi che i video hanno sul tuo business.

Ma perché riescono a fare tutto questo?

1. I video rafforzano il posizionamento SEO

Quante volte ti è capitato di fare richieste a un motore di ricerca e avere come suggerimento un video? Magari un tutorial, oppure un video su un prodotto.

Non solo le persone, ma anche i motori di ricerca amano i video. Ecco perché hanno 53 volte più probabilità di raggiungere le prime posizioni sulla pagina dei risultati di ricerca rispetto ad altri contenuti.

Ben inteso, stiamo parlando di video ben strutturati, con contenuti interessanti e utili e curati anche dal lato della SEO. Se ai tuoi video associ le giuste parole chiave, puoi dare un’ottima svolta alla tua strategia. 

Dunque, inserire contenuti video di valore sulle tue pagine può cambiare, in meglio, la tua posizione sui motori di ricerca, e donare maggiore visibilità al tuo sito web, con conseguente aumento del traffico

Inoltre non dimenticare che esiste un motore di ricerca dedicato solo ai video. Hai indovinato, parliamo di YouTube.

2. I video sono immediati

Fruibili, veloci, chiari e accattivanti, i video attraggono subito l’attenzione dello spettatore.

Non dimenticare che il cervello lavora di preferenza per immagini. Per questo motivo l’impatto visivo è sempre molto forte in tutti noi.

Un video non fa altro che aumentare questo effetto che le immagini producono sulle persone.

3. I video coinvolgono

Strettamente legato all’immediatezza della comunicazione video troviamo il coinvolgimento del pubblico.

Un video, infatti, è una via preferenziale per la creazione di un contatto diretto e la spinta a una reazione emotiva da parte degli spettatori.

Il tuo brand può intercettare le persone, parlare con loro, costruire un legame proprio grazie a una video strategy.

Punta alla coerenza con la tua identità aziendale, sottolinea i vantaggi dei tuoi prodotti o servizi e usa un linguaggio affine al tuo pubblico. Così potrai creare dei veri e propri percorsi per guidare gli utenti.

Tieni presente che, in base alla storia che vorrai raccontare, alla scelta del suono e ovviamente all’utilizzo delle immagini avrai degli effetti diversi su chi ti guarda. Quindi chiediti come vorresti che reagissero e dove vuoi condurli.

Contattaci

4. I video costruiscono fiducia

Per far crescere il tuo brand, la fiducia è indispensabile. Ti affideresti mai a qualcuno di cui non ti fidi? Lo stesso vale per i tuoi clienti.

Allora affidati ai video, sono un vero sostegno in questo campo. Ti aiutano a creare rapporti di fiducia e a fidelizzare.

Pensa a quei video dove tu o i tuoi collaboratori vi esponete in prima persona, magari per spiegare un servizio o illustrare un prodotto. Quale approccio migliore di proporsi in prima persona per dare sicurezza alle persone?

Se aumenta la fiducia aumenterà anche la tranquillità nell’affrontare un acquisto e per te la possibilità di guadagno.

5. I video generano conversioni e vendite

Parliamo di business. Abbiamo appena ragionato su come tramite i video aumentino anche le possibilità di guadagno.

È questa la più grande potenzialità dei video, riuscire a convertire gli utenti in clienti, ovvero aumentare conversioni e vendite.  

Torniamo ai dati visti poco fa: oltre il 70% degli utenti ha effettuato acquisti dopo aver visto un video specifico sul prodotto o servizio. 

Diciamolo, il video funziona davvero bene per veicolare i tuoi contenuti. Immagina di aggiungerlo in una newsletter oppure in una landing page per presentare un prodotto o un’offerta. Potresti avere un tasso di conversione maggiore dell’80%.

Niente male, vero?

6. I video possono diventare virali

Partiamo sempre dai dati. Cosa ci dicono in questo caso? Che i video hanno il doppio della probabilità, rispetto ad altri tipi di contenuti, di essere condivisi.

Già, proprio così, i video possono arrivare a molte più persone di quelle che immagini, ampliando il tuo pubblico e raggiungendo potenziali clienti che altrimenti non avresti modo di contattare.

Certo, non è semplice né immediato rendere un video virale, ma questo formato resta sempre una grandissima opportunità di espandersi per il tuo business.

Contattaci

Qual è la tipologia di video più adatta alla tua attività?

Se a questo punto anche tu stai pensando di creare i tuoi video, è bene sapere che nell’ottica di una video strategy non puoi agire in modo casuale, ma devi scegliere in base a ciò che più ti aiuta a raggiungere i tuoi traguardi.

In questo senso, i video non sono tutti uguali. In una video strategy puoi optare per una tipologia o scegliere più di un elemento multimediale. 

Abbiamo raccolto per te alcuni spunti:

  • video per i social network. Questi messaggi possono essere davvero brevi, ad esempio un paio di minuti, ed essenziali, purché abbiano comunque il loro contenuto di valore; 
  • video per content marketing. Si tratta di video con contenuti utili per il cliente, da lasciare gratuitamente, magari dopo la compilazione di un form per aiutarti a fare lead generation;
  • presentazioni. Usa i video per descrivere e far conoscere un nuovo prodotto. Potresti creare una sorta di mini pubblicità online, meno istituzionale e più vicina agli utenti;
  • tutorial. Utilizza questi filmati per spiegare agli utenti come utilizzare uno dei tuoi prodotti, saranno utilissimi per aiutarli nella scelta finale prima dell’acquisto;
  • corsi e webinar. Sono la forma più interattiva per relazionarti con il tuo pubblico. Vuoi far conoscere i tuoi servizi o proporre le tue consulenze? Sono la scelta più giusta per parlare con i clienti e rispondere ai loro dubbi.

Inizia a pianificare la tua video strategy e introdurre i video nella tua pratica quotidiana di comunicazione e marketing.

Hai già qualche idea? Di cosa parlerai nel tuo primo video?

Contattaci