placeholder_200x200

Blog

07/10/2021

Guida completa al Web marketing

Tutto quello che devi sapere per creare una strategia web perfetta: dalla scelta degli strumenti all’analisi dei dati

La vita online della tua azienda è confusa? Non sai a quali strumenti ricorrere? Sei indeciso tra le diverse strategie di marketing?

Il mondo del web e il marketing classico si incontrano per dare vita al web marketing. Esplora le opportunità che questa unione forniscono per la crescita della tua impresa e del tuo fatturato.

Cos’è il Web marketing?

Il web marketing, o anche digital marketing, applica strategie di marketing per dare maggiore risonanza alla tua presenza online.

È un insieme di attività, basate su un progetto ben delineato, da seguire sfruttando strumenti che vanno dalla posta elettronica alle pagine social, per raggiungere obiettivi chiari e misurabili.

Come definire una strategia di Web marketing?

Per mettere a fuoco la tua strategia di web marketing, puoi procedere seguendo cinque fasi:

  1. definisci l’identità aziendale
  2. studia il mercato di riferimento
  3. osserva i competitor
  4. fissa gli obiettivi
  5. pianifica (scegli quali strumenti e contenuti utilizzare).

Il web marketing può portare al successo la tua attività. A patto che la tua strategia sia mirata e solida.

Quali sono gli strumenti da utilizzare per fare Web marketing?

Esistono diversi strumenti che puoi utilizzare; prediligerne alcuni anziché altri dipende dai tuoi obiettivi. Di alcuni di essi non potrai più farne a meno. Vediamoli insieme.

New call-to-action

Sito aziendale

Creare un sito web è come creare un biglietto da visita online. Per godere di tutti i benefici che porta con sé, devi fare in modo che rispecchi la personalità dell’attività, che fornisca tutte le informazioni necessarie e che sia attraente per nuovi potenziali clienti.

Avere a disposizione un sito efficace e riuscire ad affermarti nel tuo settore non è una perdita di tempo e di soldi, ma un investimento che frutta nel lungo termine e che ti porterà più clienti e guadagni.

Per imboccare la strada giusta, e creare un sito web efficace, devi partire da ciò che sei e che vuoi ottenere. 

Allo stesso tempo, non dimenticare il pubblico: devi accogliere le persone, dare loro i contenuti di cui hanno bisogno e far vivere loro una piacevole visita sulle tue pagine. Solo un’esperienza positiva incide sull’aumento delle vendite online.

Newsletter

In molti pensano che l’email ormai non abbia più nulla da offrire. Si sbagliano. Nonostante gli strumenti - social, WhatsApp, Google - che utilizziamo ogni giorno, le email occupano ancora un grande spazio nella comunicazione di ogni giorno.

E hanno ancora molto da offrire, soprattutto in termini di fidelizzazione dei clienti e aumento dei profitti.

Certo, nulla accade per caso, e se desideri questi risultati devi creare newsletter che si distinguano dagli altri contenuti, che siano interessanti e che generino attesa in chi le riceve.

Anche questa volta, prenditi del tempo e pianifica. Affidati a una campagna di email marketing che ti permetta di sfruttare le email a livello commerciale. Definisci contenuti e sfrutta le piattaforme più adatte.

Sì, le piattaforme saranno la tua risorsa per automatizzare l’email marketing e farti risparmiare tempo prezioso.

Pagine social aziendali

Il social media marketing ti consente di incrementare la brand awareness dell’azienda, rafforzare l’immagine rispetto alla concorrenza e portare un incremento in termini di vendite.

Ecco perché non può mancare una strategia social nel tuo piano di digital marketing.

I social possono essere una vera benzina per marketing e comunicazione aziendale. Le idee e le opportunità da sfruttare sono pressoché illimitate.

Funnel

Una tappa fondamentale nel tuo processo di marketing è il funnel. Si tratta di un modello, rappresentato come un imbuto, che raffigura il percorso di acquisto dell’utente.

La forza di questo strumento sta nel fatto che, conosciuti i passaggi che portano all’acquisto, potrai indirizzare i clienti e concludere la vendita.

Creare un funnel significa accompagnare le persone nei 4 passaggi essenziali che si concludono all’acquisto:

  1. consapevolezza
  2. coinvolgimento
  3. conversione
  4. fidelizzazione.

Ogni fase ha una peculiarità e puoi usare strumenti di marketing differenti. Due non possono mai mancare: l’email marketing e le landing page.

New call-to-action

Webinar e freebie

Esistono due alleati fortissimi del tuo business. Nella tua strategia danno il meglio di loro soprattutto se usati con regolarità e inseriti all’interno di un funnel.

Se ancora non li conosci te li presentiamo noi: webinar e freebie.

Il webinar è un seminario online. Un evento per coinvolgere e formare via web il tuo pubblico. Se vuoi ampliare i tuoi contatti, consolidare l’immagine tuo brand e promuovere servizi e prodotti, un webinar è ciò che fa per te. 

Il freebie è un omaggio che fai alle persone. Un omaggio che innesca un processo di scambio. Chi sarà interessato al tuo contenuto - gratuito - di qualità e di valore lascerà volentieri email e informazioni, permettendoti di raccogliere dati preziosi per la tua lead generation.

Pubblicità online

Immancabile in una strategia di web marketing completa e che copra tutte le attività, organiche e non, è la pubblicità.

Anche se stai lavorando bene su contenuti, SEO e presenza social, la promozione non va dimenticata. Anzi, può essere quel palcoscenico che dà ancora più rilevanza ai tuoi contenuti di valore.

La pubblicità diretta ti aiuta ad acquisire clienti in modo veloce, ma devi conoscerla. Tipologia e canali scelti devono essere adeguati al brand e al messaggio.

Il nostro consiglio? Anche in questo caso studia e pianifica una campagna pubblicitaria ad hoc per ammaliare il tuo pubblico.

Come utilizzare l’Inbound marketing nella strategia web?

Conosci gli strumenti per fare web marketing, ma che dire delle strategie? Una che non può mancare nel tuo piano è l’inbound marketing.

Una strategia di marketing avanzata e dal costo contenuto, che ti permetterà di attirare le persone interessate alla tua attività per poi convertirle in clienti.

L’inbound marketing sposta il focus dall’azienda che vende al consumatore che cerca, deliziandolo con contenuti creati ad hoc per rispondere ai suoi bisogni e facendo in modo che sia lui a interessarsi ai prodotti e servizi offerti.

L'attenzione è quindi sui contenuti. Guardiamoli più da vicino.

Articolo_PP-GuidaWebMKTG_img_1

Come creare contenuti efficaci per il Web marketing?

Prima di immergerti nella realizzazione di testi, immagini e video, devi sapere che c’è un modo semplice, efficace e indispensabile per migliorare la tua presenza online e aumentare il traffico sulle tue pagine web

Stiamo parlando del piano editoriale! Un documento che contiene tutti i tuoi contenuti suddivisi per tipologia, in base al canale e al giorno di pubblicazione.

Raccolte le idee e gli spunti nel piano editoriale ti assicuri di avere sempre del materiale da condividere e di mantenere costante l’interazione con il pubblico.

Ma dove nascono queste idee? Semplice, arrivano direttamente dai tuoi clienti.

Di cosa hanno bisogno? Cosa cercano? Come puoi aiutarli? Rispondi a tutte le domande di questo tipo e avrai numerosi argomenti da trattare nei tuoi testi o video.

In questa fase di ricerca di tematiche puoi appoggiarti anche a degli strumenti specifici. Alcuni tool sono creati da Google e puoi usarli gratuitamente proprio per definire i contenuti della tua strategia web.

Quali contenuti creare per il tuo pubblico?

Hai individuato le tematiche e sai di cosa parlare. Hai creato un piano editoriale e sai cosa e quando pubblicare. Manca solo il contenuto.

Esistono diversi formati di contenuti, dal testo alle immagini fino ai video. Anche app e sito, pur essendo spazi dove i contenuti vengono proposti, possono essere visti come contenuti digitali veri e propri.

Allo stesso modo esistono diverse tipologie di contenuti:

  • ispirazionali
  • educativi
  • promozionali
  • divertenti
  • per coinvolgere
  • per farsi conoscere.

Tieni conto che, una volta creato, il contenuto diventa un piccolo tesoro. Sia perché puoi metterlo a frutto promuovendolo, sia perché puoi trasformarlo e utilizzarlo in più modi e in più contesti.

Da articolo a podcast, da video a post social, da slide per presentazioni a ebook, questi sono solo alcuni esempi di come puoi plasmare uno stesso contenuto in più forme.

In ogni caso, accertati di fornire informazioni utili e corrette. E bada anche alla forma in cui le proponi. Un contenuto con errori non è solo brutto da vedere ma esprime negligenza.

Certi errori sono assolutamente da evitare, ecco perché devi fare attenzione a:

  • grammatica
  • adattare i contenuti al canale
  • non essere troppo autoreferenziale
  • utilizzare i giusti supporti tecnologici
  • qualità e inquadratura di fotografie e immagini
  • non copiare.

New call-to-action

Come fare inbound marketing con i social media?

Il mondo è social, la quotidianità è social. Ormai non è una novità, siamo tutti legati ai social. Ecco perché, a livello del tuo business, possono rivelarsi un’arma davvero preziosa, in grado di richiamare l’attenzione e avviare il pubblico verso le tappe dell’inbound marketing.

Usare i social nel modo giusto aiuta ogni azienda a consolidare il proprio brand, agganciare nuove persone e implementare il giro d’affari

È evidente quanto i social siano immancabili nella tua strategia di inbound marketing, se usati in modo corretto.

Tre sono le scelte da cui partire per inserire i social nell’inbound marketing:

  1. il social da usare
  2. la tipologia di contenuto
  3. la frequenza di pubblicazione.

L’inbound marketing va pianificato in modo da tenere conto delle caratteristiche di ogni canale, per sfruttare quello giusto, nel modo giusto, con il pubblico giusto.

Come monitorare e analizzare l’efficacia della strategia web?

Uno degli errori che si commettono più di frequente è pensare che sia sufficiente avviare la strategia e che poi la si possa dimenticare.

Se da un lato è vero che alcuni meccanismi possono essere automatizzati e far sì, in un certo senso, che il web marketing vada da sé, è anche vero che tutto quello che hai messo in campo va controllato.

Monitorare i risultati ti permette di verificare se tutto funziona a dovere e, in caso contrario, correggere il tiro. Inoltre fornisce input utili per nuove e successive strategie.

Come approcciare, quindi, questa fase? I KPI si rivelano gli elementi migliori per fare le tue valutazioni.

Si tratta di indicatori che ti aiutano a focalizzarti sui tuoi obiettivi specifici, a controllare il loro stato di avanzamento e, in generale, a tenerli sotto controllo.

Esistono diversi tipi di indicatori. Il numero e la tipologia di KPI che andrai a scegliere dipende dai tuoi obiettivi. Il nostro suggerimento è di includere quelli generici più frequenti e propendere per un numero che varia tra i 4 e i 10.

Un altro trucco per valutare se le tue strategie web e di inbound stanno funzionando è di affidarti a Google Tag Manager. Si tratta di un sistema pratico e veloce che ti aiuta a monitorare ciò che succede sulle tue pagine con l’introduzione di codici di tracciamento e senza l’intervento di un programmatore.

Quanto costa una strategia di Web marketing?

Sempre più imprenditori stanno cambiando punto di vista e iniziano a fare davvero affidamento sul marketing digitale.

La naturale conseguenza è di destinare un budget a questa attività, per avere un ritorno sul business quantificabile nel tempo.

Predisporre un budget per il digital marketing significa investire. E come ogni investimento devi indirizzare anche questo nei giusti progetti, capire dove vuoi arrivare e stabilire in che direzione e come muoverti. 

Come procedere? Parti da questi passaggi:

  • individua gli obiettivi da raggiungere,
  • decidi gli strumenti da utilizzare,
  • definisci il piano di marketing.

Anche in questo caso, non dimenticare di monitorare i risultati per fare degli eventuali aggiustamenti in futuro.

 

Fai vivere la tua azienda anche online. Indirizzala con un piano di web marketing chiaro e tagliato su misura per la tua attività. È la scelta per scalare il tuo business.

New call-to-action

Contattaci