Blog

13/06/2018

Così facciamo il tuo spot al cinema, dallo script alla messa in onda

La tua pubblicità sul grande schermo firmata MP Quadro: ti spieghiamo come lavoriamo, dal primo contatto e nelle fasi successive.

Quanto costa fare pubblicità al cinema? Incuriosito dal titolo, hai letto il nostro articolo e hai trovato le risposte che cercavi. Ti sei convinto: anche tu, come molti altri imprenditori, vuoi promuovere la tua attività con uno spot al cinema. Hai un’impresa locale e vuoi colpire il pubblico della tua città, nelle sale che ritieni più strategiche per il tuo business.

Ottimo. Ti vogliamo spiegare il nostro metodo, come realizziamo il tuo spot pubblicitario, dal primo incontro con te alla messa in onda sul grande schermo.

LEGGI ANCHE: Quanto costa fare pubblicità al cinema?

Il tuo spot al cinema personalizzato

Perché dovresti scegliere MP Quadro per la tua pubblicità al cinema? Perché oltre a seguire per te tutte le fasi del lavoro, dalla stesura dello script video fino alla programmazione dello spot in sala, ti proponiamo un pacchetto esclusivo personalizzato in linea con le tue esigenze.

 

Richiedi l'offerta speciale

 

A seconda del tipo di investimento che vuoi fare, puoi scegliere la lunghezza dello spot in secondi, i cinema specifici e il numero di sale in cui vuoi farlo proiettare.

spot al cinema

I nostri commerciali concordano con te le caratteristiche e il costo dell’offerta in base a:

- lunghezza dello spot in secondi: 6, 10, 12, 15, 20 e 30 - per tua conoscenza la soluzione più richiesta è quella da 20 secondi;

- nome del cinema (vedi la lista completa) e numero di sale per ogni cinema scelto - infatti il costo della messa in onda varia di cinema in cinema;

- durata del contratto con MP Quadro - generalmente ha una validità di dodici mesi -, ma proponiamo anche soluzioni personalizzate.

LEGGI ANCHE: MP Quadro, la concessionaria di pubblicità al cinema che fa per te

Dopo il primo contatto - di persona, via email o telefonico - i commerciali comunicano le tue richieste al reparto operativo di videomaker in azienda.

Da quel momento in poi sei libero di dedicarti alla tua attività (lo spot al cinema non è più un tuo pensiero!), in attesa di ricevere e poter visionare la prima bozza del tuo video promozionale per il grande schermo.

I 5 passaggi per realizzare il tuo spot pubblicitario

Poi che cosa succederà, a livello pratico? Nei giorni successivi alla stipula del contratto, il responsabile della divisione cinema ti chiederà i materiali - principalmente il logo e altre immagini in alta risoluzione di tua proprietà - per la realizzazione dello spot al cinema.

Insieme valuterete le tempistiche da destinare a ciascuna fase del lavoro e fisserete la data di consegna della prima bozza video.

 

Richiedi l'offerta speciale

 

Poi il nostro reparto operativo passerà alla pratica, progettando e confezionando lo spot per te. Le attività dei videomaker si sviluppano in cinque passaggi, che elenchiamo e approfondiamo di seguito. Curioso di saperne di più?

1. Script

Lo script è una sorta di sceneggiatura che abbina il parlato (grazie all’intervento di uno speaker) alle immagini, e funge da guida per il montaggio dello spot: la quantità di testo deve essere sapientemente calibrata in funzione dei secondi a disposizione.

È fondamentale, infatti, che il messaggio pubblicitario sia sempre esaustivo a prescindere dai secondi utilizzati.

Una volta abbozzato su carta, il testo viene recitato e cronometrato, avendo cura di scandire tutte le parole che lo compongono, a voce piena. Per questo motivo, se contiene anche dei numeri, questi vengono trascritti e letti ad alta voce. La stessa cosa vale per gli effetti sonori - ovvero tutto ciò che è diverso dalla voce umana.

spot al cinema

Nel tempo abbiamo validato dei modelli di script efficaci che mettono in relazione il numero di battute medio (testo spazi inclusi) alle diverse lunghezze in secondi.

Li condividiamo con te, nel caso tu voglia intervenire con qualche suggerimento già in questa fase o abbia la necessità di inviarci una proposta di testo per il tuo spot:

- 85 battute spazi inclusi → spot di 6 secondi;
- 150 battute spazi inclusi → spot di 10 secondi;
- 170 battute spazi inclusi → spot di 12 secondi;
- 220 battute spazi inclusi → spot di 15 secondi;
- 290 battute spazi inclusi → spot di 20 secondi.

Bene, abbiamo approfondito a dovere l’argomento. Il successivo è altrettanto interessante: il montaggio.

2. Montaggio

Per confezionare il tuo spot al cinema lavoriamo su diverse tipologie di montaggio con animazioni, strettamente correlate alla quantità e qualità di materiali che abbiamo a disposizione per promuovere la tua attività.

Definiamo la successione delle slideshow animate - la modalità di presentazione dei contenuti attraverso le transizioni video - con l’obiettivo di veicolare al meglio il tuo messaggio promozionale.

Utilizziamo i software Adobe Premiere e Adobe After Effects per montare lo spot ed aggiustare la sequenza temporale sulla timeline, che mostra la successione delle immagini in corrispondenza della traccia sonora.

Se richiesto, inseriamo quelli che in gergo vengono chiamati “super” e “cartello”, ovvero le scritte in sovraimpressione che appaiono sulle riprese o in trasparenza sulle scene finali.

 

Richiedi l’offerta speciale pensata per te

 

3. Speaker e effetti sonori

Abbiamo menzionato il parlato e le tracce sonore, elementi sui quali vale la pena soffermarsi. Partiamo dal primo.

Ricorda: la voce dello speaker, che può essere uomo o donna in base alle tue esigenze comunicative, deve essere adeguata al messaggio che vuoi trasmettere e rispecchiare il target che vuoi raggiungere.

Sai che cosa dicono i pubblicitari? Che per funzionare deve essere “incollata al personaggio”.

spot al cinema

Sei libero di scegliere tra una voce maschile o una voce femminile, e di indicarci la sensazione che vuoi dare al pubblico attraverso la voce (ad esempio di calma e serenità). O se preferisci puoi lasciarti consigliare da noi.

Devi poi sapere che l’interpretazione dello speaker può fare la differenza nel senso e nel risultato; la scelta di chi interpreterà lo spot incide sull’efficacia del messaggio pubblicitario.

Tutti i nostri spot per il grande schermo sono caratterizzati dal parlato per mezzo speaker (o voce fuori campo), servizio per il quale ci appoggiamo ad uno studio di doppiaggio di Verona.

I montaggi più creativi possono contenere anche speciali effetti sonori che concordiamo in precedenza con te.

Disponi già di uno spot finito, con attori che recitano una parte? Puoi chiederci tranquillamente di pianificare soltanto la fase della messa in onda - a patto che il tuo video rispetti la lunghezza in secondi pattuita.

4. Diritti musicali

Nella produzione di uno spot, una delle spese maggiori sono i diritti musicali. Esistono tre tipi di diritti musicali:

1. di ideazione o creazione - ciò che spetta all’interprete o a chi ha composto una musica per la prima volta;
2. di esecuzione - quando un brano musicale viene riprodotto per essere utilizzato (cover);
3. di utilizzo - quando il brano viene pagato per l’utilizzo, in base alla durata e ai canali di diffusione.

spot al cinema

I diritti musicali hanno costi proibitivi, oltre che tempi di attesa molto lunghi, soprattutto se le canzoni sono famose.

Per risolvere il problema ci appoggiamo allo studio di doppiaggio che paga i diritti di sincronizzazione - significa che la base musicale viene associata alla voce dello speaker, così da poter diffondere il brano senza imprevisti.

Da dove provengono le basi musicali? Da librerie apposite, che implicano il pagamento di diritti musicali minimi.

5. Programmazione in sala

Ci siamo: possiamo inviarti la bozza dello spot per approvazione. Prenditi tutto il tempo che ti serve per visionarla e comunicarci eventuali modifiche; ci occuperemo poi di rimandarti lo spot corretto per procedere con la programmazione in sala.

Vuoi sapere come funziona la messa in onda? In ogni cinema per cui siamo concessionaria di pubblicità, abbiamo una specifica quantità di minuti a disposizione da destinare agli spot dei nostri clienti.

Gestiamo direttamente la pubblicità locale sul grande schermo, monitorando i minuti di pubblicità liberi per garantirti uno spazio nei cinema che preferisci.

Bene, ora che sai (più o meno) tutto sulla realizzazione del tuo spot al cinema, chiedici un preventivo per promuovere la tua attività sul grande schermo, nel cinema più strategico per il tuo pubblico di riferimento.

Richiedi l’offerta speciale pensata per te

Contattaci