placeholder_200x200

Blog

09/12/2021

Cinema: film in uscita nel 2022 e quali scegliere per il tuo spot pubblicitario

Cosa aspettarsi dalla nuova stagione cinematografica? Come gli spot al cinema aiuteranno il tuo business?

La vita delle sale cinematografiche durante il 2020 e il 2021 non è stata semplice. 

Dopo un inizio incoraggiante, che sembrava potesse portare risultati addirittura migliori rispetto a quelli eclatanti del 2019, è arrivata la pandemia a fermare i successi del botteghino.

Nonostante lo stop agli ingressi - e agli introiti - da marzo 2020, il mondo del cinema, a differenza di tante altre attività, è riuscito a sopravvivere.

Le piattaforme di streaming e la distribuzione in forma ibrida, alle quali hanno fatto ricorso diverse case di produzione, non hanno cancellato l’insostituibilità dell’esperienza che si vive dentro una sala cinematografica.

Proprio l’unicità dell’esperienza al cinema è stata il motivo che ha spinto tanti produttori a rimandare l’uscita dei propri film senza ripiegare su piattaforme alternative. 

Questo è stato il caso di Nanni Moretti che ha sempre creduto nelle potenzialità della sala e non ha voluto rinunciarci al punto di attendere oltre un anno e mezzo per annunciare finalmente l’uscita del suo ultimo film - Tre piani - che ha raggiunto la quota di 1.9 milioni di euro di incassi al botteghino.

L’esperienza del cinema, dunque, è davvero insostituibile? Cosa dobbiamo aspettarci per il prossimo anno?

Riapertura dei cinema dopo il Covid: com’è andata?

Il ritorno in sala durante il Covid è avvenuto a singhiozzi. 

Le prime riaperture, date le restrizioni di spazio e di tempo dovute al distanziamento sociale e al coprifuoco, sono state piuttosto simboliche.

L’effettiva ripartenza è stata a ottobre 2021, quando il Dpcm ha dichiarato l’annullamento del distanziamento sociale e il raggiungimento del 100% della capienza massima a due condizioni: possedere il green pass e utilizzare la mascherina. 

Questo andamento altalenante delle riaperture ha come conseguenza un progressivo imbottigliamento dei titoli: i film già pronti e rinviati si troveranno a concorrere con quelli di recente produzione.

In pratica, tutti i film in programma per lo scorso anno usciranno a cavallo dei mesi autunnali, riempiendo le sale cinematografiche. 

In Italia, a detta di Luigi Lonigro, presidente nazionale dei distributori Anica (associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali), questo problema non sembra sussistere in quanto la struttura stessa del cinema italiano si basa su un meccanismo di questo tipo.

Nelle nostre sale, infatti, si ha un calo degli ingressi durante la stagione estiva per via delle vacanze, provocando un affollamento di titoli nel periodo autunnale.

Questo non è un male, anzi! Si pensa che sarà proprio questa sovrabbondanza di titoli a riportare le sale a pieno regime.

New call-to-action

2021: i film autunnali con i maggiori incassi al cinema

Per cercare di capire quali sono state le sorti del cinema in Italia bisogna fare riferimento ai numeri registrati a ottobre, mese in cui le sale sono finalmente tornate al 100% della capienza.

Gli incassi di ottobre hanno segnato un fatturato complessivo di oltre 33 milioni di euro e 4,8 milioni di biglietti staccati. I dati, ovviamente, sono in calo rispetto al 2019 (addirittura del 45%),  ma sono in aumento del 206% rispetto al 2020.

A trainare gli accessi in sala sono stati soprattutto i grandi colossal, tra cui nelle prime posizioni svettano:

  1. No time to die. Oltre 7,7 milioni di incassi e più di un milione di presenze in sala.
  2. Dune. Più di 7,2 milioni di incassi e oltre un milione di biglietti staccati.
  3. Venom - La furia di Carnage. Oltre 6,5 milioni di incassi e più di 900 mila presenze.

Dal momento che il 100% della capienza nelle sale è stato introdotto soltanto dall'11 ottobre, questi risultati fanno ben sperare e risultano in linea con quelli mondiali.

Le principali uscite al cinema nel 2022

Come abbiamo già detto, i vari arresti del cinema hanno causato diversi rinvii nelle produzioni e nei lanci di nuovi titoli nelle sale. 

Per il 2022, oltre alle uscite già programmate, sono inseriti nei calendari diversi titoli che erano stati previsti per gli anni precedenti.

Quali sono i titoli più attesi per il prossimo anno? Abbiamo selezionato gli 11 titoli che raccolgono maggiori aspettative.

matrix Matrix Resurrection: l’ultimo e tanto atteso capitolo della saga creata dalle sorelle Wachowski segna il ritorno dei tanto amati Neo e Trinity.
Una-Famiglia-Vincente_Poster-Italia Una famiglia vincente – King Richard: il film che racconta la storia di Richard Williams, il padre che ha contribuito all'ascesa delle due campionesse del tennis più famose al mondo, le sorelle Williams. 
La fiera delle illusioni La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: la nuova pellicola di Guillermo del Toro si ispira all’omonimo romanzo di  William Lindsay Gresham e raccoglie alcuni tra i migliori attori contemporanei: Bradley Cooper, Rooney Mara, Willem Dafoe, Cate Blanchett.
morbius-poster-ita.jpg Morbius: arriva al cinema il film che racconta uno dei personaggi più tormentati ed enigmatici del multiverso Marvel: il dottor Morbius. A interpretarlo Jared Leto.
moonfall-film-poster-ita-scaled Moonfall: Roland Emmerich, il regista di Independence Day, torna al cinema con un nuovo kolossal apocalittico da togliere il fiato.
Assassinio sul Nilo Assassinio sul Nilo: il film è il sequel di Assassinio sull’Orient Express, la pellicola del 2017 ispirata al romanzo di Agata Christie. Anche questo episodio cinematografico, come il precedente, ricalca la trama di uno dei celebri libri della scrittrice: Poirot sul Nilo.
Uncharted Uncharted: non soltanto i libri, anche i videogiochi ispirano i registi americani. Questo è il caso di Ruben Fleischer che ha dati vita a un film ispirato alla serie targata Naughty Dog.
BLACKPHONE Black Phone: il thriller horror di Scott Derrickson racconta la storia di un giovane adolescente che dopo essere stato rapito da un assassino si rende conto di poter sentire le voci delle vittime precedenti.
the-batman The Batman: il Batman di Matt Reeves interpretato da Robert Pattinson racconta gli albori della storia del vigilante di Gotham City.
doctorstrangemultiverso Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia: il secondo episodio della saga dedicata alle vicende di uno dei personaggi più eccentrici della Marvel.
animali fantastici silente Animali Fantastici 3: I Segreti di Silente: tra i film più attesi dell’anno non poteva non esserci il nuovo film di animali fantastici, lo spin off della celebre saga di harry potter che ha come protagonista un giovane Newt Scamander.

Quali film scegliere per il proprio spot pubblicitario al cinema?

Un anno carico di nuove uscite e nuovi titoli il 2022. Ogni proiezione è un’ottima opportunità per fare pubblicità al cinema. 

Ti piacerebbe coinvolgere il pubblico? Vorresti fare brand awareness? E fidelizzare la clientela? 

Uno spot al cinema ti aiuta in questa impresa. E lo fa in maniera mirata. Se è vero che la pubblicità al cinema parla a tutte le persone in sala, è anche vero che tra di loro c’è anche il tuo target ideale

Ogni film, infatti, è adatto o rientra nelle preferenze di buyer personas ben definite. Scegliendo i film che sono più vicini ai gusti del tuo target, la pubblicità arriverà con molte più probabilità proprio a quelle persone interessate.

New call-to-action

Quali sono gli spettacoli giusti per la tua attività?

  • I film di animazione sono in particolar modo dedicati al pubblico più piccolo, ai bambini e ai loro accompagnatori. Questi titoli sono quindi adatti per proiettare spot di gelaterie o di negozi di giocattoli. 
  • I film di azione, si sa, sono quelli prediletti dal pubblico maschile. Proprio per questo motivo queste proiezioni sono adatte per mandare in onda, ad esempio, spot di concessionarie di auto, uno dei punti deboli degli uomini. 
  • I film romantici, le storie drammatiche e le vicende familiari, d’altro canto, rientrano maggiormente negli interessi delle donne. Perciò scegliere di mandare in onda spot di negozi di abbigliamento o di gioiellerie, di parrucchieri o di estetiste, prima di queste proiezioni è di gran lunga la strategia più giusta.

Ogni pubblico specifico, quindi, ha il suo genere cinematografico ideale. Non ti resta che scegliere quello che fa per te.

 

Il settore del cinema, dopo non poche difficoltà, è finalmente ripartito. Complice l’imbottigliamento dei film nei mesi autunnali e le grandi produzioni del 2022, ci auguriamo una stagione piena di biglietti staccati e di grandi cifre al botteghino.

New call-to-action

Contattaci